Banana Pro: boot dal disco SATA con Bananian.

Cercando in rete una guida per la partenza dal disco SATA, ho trovato diverso materiale, ma con qualche discrepanza.
Questa la procedura che ho utilizzato:

  1. Ho preparato un’unica partizione sul mio disco SSD SATA
  2. fdisk l (per verificare che il disco SATA è il device /dev/sda);
  3. fdisk /dev/sda 
  4. d (elimino le partizioni precedenti)
  5. w (scrivo la modifica sul disco)
  6. fdisk /dev/sda 
  7. n (creo nuova partizione primaria, nr. 1) + w
  8. sudo mke2fs -t ext4 -L rootfs /dev/sda1 (formatto il disco)
  9. mkdir /tmp/sata 
    mount /dev/sda1 /tmp/sata
    rsync arx progress / /tmp/sata (monto il disco e copio tutto il contenuto della SD)
  10. mkdir /tmp/boot
  11. mount /dev/mmcblk0p1 /tmp/boot (monto la partizione di boot della scheda SD)
  12. nano /tmp/boot/boot.cmd (modifico il file sostituendo SOLO la stringa root=/dev/mmcblk0p2 in root=/dev/sda1, in ogni sua occorrenza)
  13. apt-get install u-boot-tools (installo il tool per generare il file boo.scr)
  14. cd /tmp/boot
  15. rm boot.scr (elimino il vecchio)
  16. mkimage -C none -A arm -T script -d boot.cmd boot.scr (creo il nuovo)
  17. sync
  18. nano /tmp/sata/etc/
  19. inserire la riga
    /dev/sda1 /ext4 defaults,noatime,nodiratime,data=writeback,commit=600,errors=remount-rw 0
  20. sync
  21. reboot

Fonti:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *